Prenota la tua camera a Venezia

Loading...

News

CHIUSURA UFFICI PERIODO ESTIVO

Gli uffici Promovenezia sono chiusi per il periodo estivo.Riapriranno il giorno giovedì 12 settembre 2013 

NUOVI ORARI UFFICI

DAL GIORNO 01/03/2012 GLI UFFICI PROMOVENEZIA  SARANNO APERTI DAL LUNEDI AL VENERDI DALLE ORE 13:30 ALLE ORE 17:00

PROGETTO VENICE BEACHES

I Consorzi delle Spiagge Venete uniti per un progetto di promo - commercializzazione

Altri...

Mestre

MESTRE OGGI

Mestre ha visto una crescita vertiginosa di abitanti a partire dagli anni sessanta a causa di politiche abitative e del lavoro che non hanno favorito i residenti lagunari. Mestre visse una fase di fortissima espansione edilizia e demografica negli anni settanta (anni in cui raggiunse l'apice della sua popolazione con 220.000 abitanti), l'assenza di un'amministrazione locale e il concentrarsi dell'amministrazione veneziana sul centro storico della città hanno però fatto sì che tale sviluppo sia avvenuto in totale disordine e al di fuori di un piano regolatore. Questo contesto ha creato una condizione particolare per cui i nuovi mestrini arrivati in quegli anni dal centro lagunare e dal resto d'Italia non hanno sviluppato un forte rapporto di identificazione con Mestre.

Il centro storico lagunare vive prevalentemente sul turismo, presente tutto l'anno, mentre Mestre è cresciuta grazie al polo industriale di Marghera.

Vi sono sostenitori di un progetto per separare Mestre da Venezia creando due comuni distinti, ma nei quattro referendum popolari svoltisi i cittadini si sono sempre espressi contro la separazione.

Oggi Mestre rappresenta lo sviluppo urbano di Venezia, ormai impossibilitata a crescere nella laguna.

La crisi dell'industria chimica e il generale ridimensionamento delle grandi città del Nord hanno fatto sì che Mestre abbia registrato un sensibile calo di abitanti negli ultimi tempi, tuttavia con i suoi 186.000 abitanti contribuisce in larga parte a posizionare Venezia come prima città del Veneto e undicesima in Italia per popolazione.

La città, tuttavia, continua ad essere centro principale per la cultura della terraferma, grazie all'importante palazzo-congressi del Centro Candiani, alle numerose associazioni culturali e alle scuole (come il liceo classico Franchetti, gli scientifici Bruno e Morin, il linguistico Stefanini e l'I.T.I.S. Pacinotti).

 

LUOGHI DI INTERESSE

  • Piazza Ferretto: sviluppatasi inizialmente nel medioevo come piazza del mercato e successivamente come capolinea della rete tranviaria, si arricchì poi di esercizi commerciali e del Teatro Toniolo. Sulla piazza sorgono i seicentesco Duomo di San Lorenzo, il Palazzo da Re, il cui portico ospitava il mercato delle granaglie, la Torre dell'Orologio, risalente al 1108, il Palazzo Podestarile e la Provvedaria. La piazza dal 1998 è stata pedonalizzata e ristrutturata secondo un progetto dell'architetto Guido Zordan. A metà della piazza è stata collocata una grande fontana, al centro della quale è stata posta un'opera in bronzo dorato di Alberto Viani (1906-1989), mestrino, uno dei grandi scultori di questo secolo.
  • Altre opere d'arte, come ad esempio il monumento alla Resistenza di Murer in Piazza XXVII Ottobre (conosciuta comunemente con il nome di "Piazza Barche") e la fontana di Gianni Aricò in via Piave, hanno contribuito a riqualificare l'aspetto della città.
  • La Madonna del Don: presso la chiesa dei Cappuccini (Via Cappuccina) è custodita l'icona della "Madonna de Don", trovata dagli Alpini in Russia nel 1943. Tale icona è venerata dagli Alpini che ogni anno nel mese di settembre si ritrovano da tutta Italia per celebrare la ricorrenza, alternandosi tra le varie sezioni dell'Associazione Nazionale Alpini (ANA) nell'offrire l'olio destinato ad alimentare la lampada votiva per l'anno a seguire.
  • I due grandi parchi cittadini: Parco San Giuliano (prospiciente la Laguna) e Parco Albanese Bissuola; quest'ultimo si estende per 6 ettari, con varie strutture sportive come piscine, piste da pattinaggio, campi da calcetto, basket, pallavolo, bocce, gestite dalla Polisortiva Bissuola, oltre a centri per anziani, un teatro, un lago, giochi per bambini.
  • I Forti che costituivano il campo trincerato di Mestre.

<< Inizio < Precedente 1 2 Prossimo > Fine >>

S.E.A. SRL

IMMOBILIARE 211 SRL

PROMOZIONI IMMOBILIARI - HOLIDAY INN EXPRESS

INFORMATICA, COMMERCIO E SERVIZI SRL

IDEA VENEZIA SRL

HOTEL SIRIO

HOTEL GARIBALDI

HOTEL AMBASCIATORI SRL

GIAELE SNC DI TUBIANA DONATO & BENZON TIZIANO

GARDENA HOTELS SRL